Marella, marchio del gruppo Max Mara, è un brand di abbigliamento femminile che propone una moda glamour, contemporanea e facile da indossare. I trend di stagione si fondono con l’Italian design in collezioni che propongono un’ampia offerta di capi: cappotti, giacche, abiti e accessori pensati per una donna moderna e dinamica.
Marella ha scelto l’artista Quentin Jones come interprete e mente creativa di una capsule molto speciale da affiancare alla collezione Marella ART.365, il progetto di maggiore successo del brand. L’eclettica illustratrice e filmmaker londinese ha creato per Marella 3 pattern in bianco e nero, caratterizzati da pennellate di vernice dal sapore astratto, per personalizzare una piccola quantità di capi e accessori della collezione. Alla base dell’input creativo dell’artista sta il concetto di attrazione degli opposti: positivo/negativo, finito/imperfetto, contemporaneo/tradizionale, luce/ombra.

Digital Yummies, in stretta collaborazione con il reparto marketing, ha realizzato un’attività per  creare engagement e raccogliere lead qualificati attraverso una attività offline.

Il progetto ha presto vita con un’attività di street marketing per le vie del centro di Milano. Un’apecar personalizzata Marella con le illustrazioni di Quentin Jones ha suscitato la curiosità dei passanti; due hostess e un team leader hanno coinvolto i curiosi in target invitandoli a prendere parte ad un gioco in stile Luna Park, “Barattoli Marella”, volto a dare visibilità al progetto di collaborazione tra Marella e Quentin Jones. Alla fine del gioco, è stata lasciata una cartolina per ritirare in negozio una T-shirt omaggio.

Year:

2019

Client:

Marella
Max Mara

What we did:

UI/UX Design
Web Design
Art direction
Event management

ATTIVITÀ ON-FIELD

Drive to store

L’agenzia ha ideato una modalità di partecipazione estremamente semplice con l’intento di stimolare al massimo la partecipazione degli utenti, ma che al tempo stesso risultasse un veicolo di branding fortemente caratterizzato con l’obiettivo del drive to store al punto vendita Marella.

L’EVENTO

Duomo e Montenapoleone